Andrea Lissoni

Da non perdere? Il video Nightlife di Cyprien Gaillard e tutto l'incredibile lavoro che stanno facendo i Karrabing Collective

Andrea Lissoni, Senior Curator International Art presso la Tate Modern di Londra, con il video ha un rapporto che definisce “rilassato”. Co-gestisce Vdrome, una piattaforma online che offre video e film in altà qualità per un periodo di tempo limitato, girati da artisti e filmmaker la cui produzione si trova al confine tra cinema e arte contemporanea.

Tra i video più recenti, ci consiglia di guardare “Nightlife (2016) di Cyprien Gaillard. E tutto l’incredibile lavoro che stanno facendo i Karrabing Collective. Crepe leggere, oniriche e sensuali, ma sconquassanti nella pigrizia del linguaggio audiovisivo. E, soprattutto, nel terribile paesaggio sociale e politico presente”, ci racconta.

Quando gli chiediamo qual è l’ultimo film interessante che ha visto, risponde: “Troppi, è un momento formidabile. Senz’altro tra i recentissimi Sexy Durga (2017) del regista indiano Sanal Kumar Sasidharan, un road movie allucinato che in una notte segue due situazioni in parallelo: una fuga in autostop e una processione religiosa; Moonlight di Barry Jenkis (2016), vincitore di tre premi Oscar, che racconta il percorso di crescita di un ragazzo gay afroamericano in un contesto di disagio sociale ed economico; e Arrival (2016) di Denis Villeneuve, film in cui dodici navicelle sbarcano sulla Terra e un’esperta linguista viene reclutata dalle forze militari per scoprire se gli extraterrestri abbiano intenzioni pacifiche o meno.

A questo punto gli chiediamo di selezionarci un video imperdibile. “Direi che la conversazione fra The AC!D Reign Chronicles di Grimes X HANA e Venus Fly di Grimes ft. Janelle Monáe è una delle più eccezionali dimostrazioni delle possibilità che una mente creativa e debordante ha a disposizione oggi. Sono entrambi odi di liberazione. Sono desideranti. Sono femminili. E molto oltre”. Parola di Andrea Lissoni.