Felipe Sanguinetti

Inside Mademoiselle Chanel’s Apartment (2015) è un corto realizzato per Vogue magazine, in cui le immagini della casa della celebre stilista francese si sovrappongono al racconto personale dell’artista e fotografa britannica Sam Taylor-Johnson successivamente al suo lavoro fotografico sull’edificio. Primi piani su dettagli architettonici, ambienti svelati poco a poco con una videocamera a mano quasi fosse l’occhio dello spettatore ed eloquenti primi piani sul volto sono alcuni degli elementi che caratterizzato la regia di Sanguinetti. Il corto mantiene anche il linguaggio da regista di moda e documentarista teatrale.

Felipe Sanguinetti è nato a Buenos Aires. Si è affermato come fotografo freelance e nel 2005 ha iniziato a assistere Mario Testino, per il quale ha lavorato anche come direttore tecnico. Dal 2010 ha documentato produzioni liriche e performance teatrali per importanti teatri quali l’Opéra National de Paris, la Royal Opera House di Londra, La Scala di Milano e il Metropolitan Opera House di New York. Sanguinetti ha realizzato video per brand di lusso quali Hermès, Chanel, Elie Saab, Clarins, Verbreuil, Thierry Colson e Arjowiggins.

Sede: Parigi
Filmografia: Platée (2014); serie cortometraggi Opéra National de Paris (2015); Mine New York (2015); Galleria Continua – Daniel Buren (2015); Couture Dreams (2016); Impressions of Der Rosenkavalier – The Royal Opera (2016); Inside Mademoiselle Chanel’s Apartment (2015); Tomasz Gudzowaty – Steidl (2016); MO Film – Elie Saab (2016); For Friends – Louis Vuitton (2016); Bride – Elie Saab (2016); Sophie Koch (2016); Dominique (2016); Parentesis – Elie Saab Resort (2017); Elie Saab – Disco (2017); Teatro Mollino (2017)
Fonti: canale vimeo; sito internet