The New Normal, il nuovo spot di Spike Jones

Una serie di "quadri viventi" raccontano la storia della cannabis negli USA: dalla demonizzazione alla nuova normalità

Dopo quello per l’Home Pod di Apple e quello per il profumo di Kenzo, ecco un altro spot meraviglioso firmato da Spike Jones. L’azienda americana MedMen, leader nella produzione e commercializzazione della cannabis legale, ha commissionato al regista uno spot di sensibilizzazione. Intitolato “The New Normal” dura due minuti e si sviluppa attraverso una serie di diorami, cioè di quadri viventi, commentati dall’attore Jesse Williams (Grey’s Anatomy) che raccontano la storia della cannabis in America mostrandoci come è cambiata la sua percezione negli anni.

Si parte con un episodio che vede protagonista il primo Presidente USA, George Washington, dedito alla coltivazione di marijuana per uso industriale, per poi passare al 1936, anno in cui fu prodotto il film propagandistico Reefer Madness, simbolo dell’ottusità del proibizionismo americano. Dalla demonizzazione degli anni ’70 e ’80 ai benefici della sostanza a livello terapeutico; dall’ispirazione creativa che l’erba suscita fino alla “nuova normalità” in cui persone comuni la comprano con la stessa tranquillità e normalità con la quale fanno la spesa al supermercato.

Spike Jones è noto soprattutto per alcuni film memorabili come “Essere John Malkovich”, “Il Ladro di orchidee”, “Nel paese delle creature selvagge” e il più recente “Her”, con cui nel 2014 si aggiudicò un Golden Globe.